Ferrari, un marchio che ha cambiato la storia dei motori

Ferrari, un marchio che ha cambiato la storia dei motori

di Leonardo Simonelli

L’ 11 Febbraio 2020 al teatro Romolo Valli di Reggio Emilia è stata presentata la nuovissima auto da corsa SF1000 della scuderia Ferrari.

Un evento che ha accolto nella nostra città migliaia di persone provenienti da tutto il mondo.

E’ stato deciso il nome SF 1000 perché quest’anno la scuderia Ferrari festeggerà il suo 1000° gran premio.

Questo storico marchio di nome Ferrari nacque nel 1929 a Modena da Enzo Ferrari nato nel 1898 e morto nel 1988.

Il simbolo della scuderia è il cavallino rampante.

La prima vittoria in Formula 1 arrivò nel 1951 con l’auto 375 F.1 al Gran premio di Gran Bretagna.

Quest’anno il Gran premio si terrà in Francia a causa cancellazione del G.p cinese per il problema del Coronavirus.

Si sono presentati a Reggio anche i due piloti Charles Leclerc e Sebastian Vettel oltre al ingegnere Mattia Binotto.

Prima della presentazione Leclerc e Vettel hanno firmato autografi e scattato selfie insieme ai tifosi per circa 15 minuti.

Alle ore 18:30 è iniziata la presentazione a teatro in cui i 3 hanno anche rilasciato un intervista.

Binotto ha svelato molti segreti della nuova SF1000 e i piloti sembrano più decisi che mai a vincere questo mondiale.

In pratica per qualche ora Reggio Emilia è stata capitale mondiale dei motori.

Frafra

Frafra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *