1917, un film da non perdere

1917, un film da non perdere

di Arianna Adelfio

Da qualche settimana nei cinema di tutta Italia è in proiezione il film candidato agli Oscar “1917”. Purtroppo di Oscar ne ha vinti solo 3, per la miglior fotografia, per gli effetti speciali e per il sonoro.

Racconta della prima guerra mondiale, delle trincee scavate al fronte passando dalle linee amiche a quelle nemiche per portare a termine una missione disperata: inviare un messaggio a un altro battaglione. Uno sforzo che coinvolge due ragazzi, due giovani soldati che devono superare tanti ostacoli, nel minor tempo possibile, vista l’urgenza della missione.

Due militi ignoti dalle facce pulite e coraggiose a cui il regista Sam Mendes affida, con successo l’immedesimazione degli spettatori. Non ci si deve aspettare una visione d’ insieme del conflitto. Qui si corre, ci si lancia nei fiumi, si striscia lungo il terreno fangoso e arido, sublimando l’emozione attraverso una missione personale all’interno dell’enorme conflitto che cambiò il mondo.

Questo film è molto bello e ti fa stare sempre col fiato sospeso perchè sa coinvolgere lo spettatore. Per questo e molto altro vi consiglio di guardarlo poichè questi film così appassionanti e reali non si vedono più in giro.

Frafra

Frafra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *