Coronavirus, l’ironia corre sul web

Coronavirus, l’ironia corre sul web

di Federico Franciosi

Tutti ormai abbiamo sentito parlare del Coronavirus, il nuovo virus che è giunto anche in Italia che si attacca molto facilmente e di cui non c’è ancora il vaccino.
Tuttavia proprio sull’argomento c’è molta ironia sui social (Facebook, Whatsapp, Instagram…).
Si scherza sulla Cina e sui cinesi, sulle città colpite, su come reagisce la gente…
Ogni argomento è buono per scherzarci un po’ su!

Ecco alcuni esempi:

Secondo voi è giusto ridere su un argomento così serio?

Secondo me per sdrammatizzare un po’ e per rendere meno triste il momento sì,  poi di certo chi le ha fatte non aveva intenzione di offendere nessuno.

Frafra

Frafra