58 anni fa nasceva la scuola media

58 anni fa nasceva la scuola media

di Arianna Adelfio

Era il 31 Dicembre 1962 quando fu approvata dal Parlamento la legge istitutiva della scuola media unica che estendeva l’obbligo al quattordicesimo anno di età e unificava tutte le scuole successive alle elementari, in un’unica scuola. Il problema da superare era se insegnare latino oppure lasciare questa materia ad un ramo scolastico da liceo. Dopo la V elementare, superando un apposito esame di ammissione, era possibile accedere alla scuola media unica che segnò una svolta storica nella giovane Repubblica italiana, in quanto rendeva obbligo scolastico la durata di almeno 8 anni della scuola. Un tempo la scuola media era considerata una scuola di nicchia a cui si accedeva con un esame di ammissione e in alternativa per 5 anni i ragazzi potevano proseguire gli studi frequentando scuole di avviamento che avevano normalmente sbocco verso il lavoro. Con la nascita della scuola media unica prendeva avvio in Italia la scolarizzazione di massa.600 mila ragazzi e ragazze, figli di operai, contadini, artigiani, piccoli commercianti e braccianti, che fino ad allora non erano andati oltre la V elementare o l’ “Avviamento professionale” ebbero la possibilità di aprirsi al sapere del mondo. Ed ecco che la riforma fu una conquista storica di uguaglianza. Sono felice di appartenere ad un’epoca storica dove la scuola ha lo scopo di formare i giovani ad educare se stessi per tutta la vita.

Frafra

Frafra