La saga di Harry Potter per evadere dal lockdown

La saga di Harry Potter per evadere dal lockdown

di Leonardo Simonelli

Una serie che ha fatto innamorare, che ha avvicinato grandi e piccoli alla lettura. Stiamo parlando della collana di libri di Harry Potter, creata dalla famosa scrittrice e sceneggiatrice Joanne Rowling, nata a Yate, nel Regno Unito, il 31 luglio 1965.

La collana narra di un ragazzo, Harry Potter che all’età di circa 1 anno, riesce a salvarsi da una maledizione scagliata dal mago oscuro più potente di tutti: Lord Voldemort, che segna il suo viso per sempre, lasciandogli un’indelebile cicatrice in fronte.

Il ragazzo viene così affidato ai suoi zii, i Dursley, con i quali non scorreva affatto buon sangue.

Solo il giorno del suo 11° compleanno, viene a sapere dal guardiacaccia della scuola di magia e stregoneria di Hogwarts, che lui era in realtà un giovane mago, anni prima sfuggito a Lord Voldemort.

Harry va a studiare ad Hogwarts, dove dovrà superare molte sfide, combattere più volte Voldemort e nell’ultimo libro, addirittura sconfiggerlo.

La serie di Harry Potter nasce quando Rowling, dopo essersi lasciata con il fidanzato Jorge Arates nel 1992, viene  anche colpita da un disastroso periodo finanziario della sua vita. Continua però a scrivere il suo primo romanzo intitolato “Harry Potter e la pietra filosofale” che aveva iniziato durante la breve parentesi in Portogallo, insieme al fidanzato.

La scrittrice riteneva che questo sarebbe stato l’unico modo per far sparire quel lungo periodo di depressione.

Nel 1995 termina il primo episodio della serie e, dopo aver contattato diverse case editrici che lo rifiutarono eticchettandolo come “troppo lungo”, ne trova finalmente una disposta a scommettere sul libro, la Bloomsbury che fa uscire il primo capitolo il 25 Giugno 1997.

I successivi libri riscossero molto più successo, Rowling vinse diversi premi; nel 2006 un asteroide venne addirittura intitolato a lei, con il nome di “43844 Rowling”, vinse il British Book Awards, il premio Hugo e molti altri.

Dopo tutto questo successo, Rowling scrisse anche “il quidditch attraverso i secoli” che racconta dell’evoluzione dello sport magico più seguito di tutti, “Animali fantastici e dove trovarli” che ebbe un enorme successo anche a livello cinematografico.

La serie è molto coinvolgente e appassionante, e sono sicuro che vi terrà incollati ai libri sin da subito.

Frafra

Frafra