Superlega, una bomba sul futuro del calcio?

Superlega, una bomba sul futuro del calcio?

di Leonardo Simonelli

Da anni si parla della fantomatica “Superlega”, ma negli ultimi giorni, questo argomento è tornato particolarmente in voga e la possibilità concreta dell’arrivo di questa coppa, inizia a farsi strada nel mondo del calcio dominato dalla UEFA. Si stanno formulando molte ipotesi  riguardo lo svolgimento di essa.

Per ora,  si parla soprattutto di un girone da 11/12  squadre ( 5 o 6 inglesi, 3 italiane, Inter, Juventus e Milan e 3 spagnole, nessuna squadra tedesca o francese) anche se non abbiamo molte informazioni in più.

Purtroppo però, come si poteva prevedere, la UEFA non è d’accordo, per paura che la Super Lega rubi pubblico e importanza alle competizioni UEFA (Europei, Champions ed Europa League)  minacciando di non ammettere i giocatori di quelle squadre nelle proprie nazionali.

Gli appassionati di basket, ricorderanno di un precedente molto simile.

La FIBA, la federazione che gestisce le competizioni di basket in tutto il mondo, inizialmente si oppose alla creazione dell’Eurolega: un torneo che vedeva impegnate le squadre più importanti di tutta Europa.

Dopo una lunga battaglia, la FIBA riconobbe l’Eurolega come la “coppa dei campioni del basket”.

Noi siamo tutti in attesa di ulteriori notizie, e speriamo che quest’idea possa concludersi al meglio.

Frafra

Frafra